Torna al blog
Case Study

DEA 3R 30 – 20S

Per un importante cliente nel settore del taglio oxi – taglio, laser – e piegatura lamiere, SERTOM ha consegnato una rullatrice ad asse variabile completamente taylored e progettata in base alle esigenze del cliente.

Le specifiche del cliente erano molto chiare:

→ Evitare il più possibile i tempi di fermo macchina.

→ Utilizzare solo le migliori marche per i componenti commerciali.

→ Formazione speciale di una settimana per la produzione di coni.

→ Capacità di piegare Acciaio Inox.

Per aumentare l’affidabilità delle nostre macchine, SERTOM utilizza sempre un protocollo standard:

Il riduttore è stato calcolato per una vita infinita: la valutazione della resistenza a fatica a tempo infinito è comunemente usata per le macchine SERTOM. Le nostre rullatrici sono studiate per sperimentare un numero molto elevato di cicli di carico o una lunga durata.

Usiamo solo rullo forgiato. dopo essere stati forgiati, i rulli vengono bonificati. Il cliente voleva laminare anche lastre di acciaio inossidabile, quindi abbiamo temprato a induzione il rullo. La tempra ad induzione è molto importante quando si vuole rullare l’Inox, perché con questo trattamento si può preservare la superficie dell’Inox dall’inclusione di calamina e altro materiale.

Con la nostra conicità adattativa del rullo, siamo in grado di eseguire diametri molto piccoli che consentono di ottenere lastre senza difetti e con un angolo costante tra il centro e il bordo.

Grazie al pacchetto hardware e software Industry 4.0, che consente di raccogliere importanti dati di produzione e materiale, questi dati vengono inviati al sistema di gestione della fabbrica per assistere nelle decisioni di processo. Grazie a queste caratteristiche e ad una rete di sensori, la macchina può essere inclusa nelle agevolazioni fiscali per la Smart Factory.

 

 

Condividi questo articolo
WhatsAppEmailFacebook MessengerFacebookLinkedIn